Appunti sulla trilogia di Claudio Vergnani _ 3

la trilogia vampirica di Claudio Vergnani è  una poderosa  prova d’autore e, nello stesso tempo, l’esempio di un’editoria di genere, quella praticata da Paolo De Crescenzo,  coraggiosa, pronta a  rischiare pubblicando una storia eccentrica e di grande respiro, del tutto inconsueta nel panorama italiano; forse, è l’esempio di una stagione conclusa, che, viste anche le…

Appunti sulla trilogia di Claudio Vergnani _ 2

Leggo la trilogia vampirica di Claudio Vergnani e in contemporanea il saggio Strane coppie. Antagonismo e parodia dell’uomo qualunque di Stefano Brugnolo (ed. Il Mulino; scoperto qui) Ecco una prima provvisoria definizione tratta dal saggio di Brugnolo: […]si può parlare positivamente di strane coppie quando un autore ci presenta due personaggi che esistono solo l’uno in…

Appunti sulla trilogia di Claudio Vergnani _ 1

Con questo breve post inizia  un’esplorazione – fatta di semplici impressioni di lettura –   della trilogia vampiricadello scrittore modenese Claudio Vergnani, edita da Gargoyle tra il 2009 e il 2012. Parafrasando non so più chi, dico che  i vampiri della trilogia di Claudio Vergnani sono essenzialmente un’invenzione linguistica: verso di loro convergono, attirati come da una…