Claudio Vergnani, La Torre delle Ombre

Uno stile per l’horror italiano Indice di lettura arriva buon ultimo nella segnalazione dell’ultima fatica di Claudio Vergnani, La Torre delle ombre, edizioni Nero Press -a cui va un plauso speciale per il progetto grafico- e non può che allinearsi alle recensioni positive che blog molto più titolati e agguerriti hanno allineato nelle settimane passate. La scrittura dell’autore…

Potenza critica del Fantastico

Uno dei motivi per cui esiste questo spazio è la convinzione che la letteratura fantastica -e la fantascienza, che esiste ed è viva, anche se deve combattere per conquistare lo spazio che merita sugli scaffali- e non il thriller, o il noir, ma proprio la letteratura fantastica, sia uno strumento di conoscenza, non analitico certo,…

Letteratura di genere e orrore quotidiano

  Da qualche tempo, come lettore di Fantastico e Horror, mi interrogo sull’impatto che la pratica di condivisione di immagini terrificanti e raccapriccianti potrà avere su quei generi. È vero che televisione e stampa sono oggi generalmente meno prodighe di immagini cruente rispetto agli anni Settanta e Ottanta, quando nessuno si faceva scrupolo di mostrare immagini anche…

La letteratura fantastica sopravvive se esplora i limiti del genere

Recentemente lo scrittore Claudio Vergnani ha pubblicato un intervento in cui,  alla richiesta di ripetizione, se non di serialità, da parte degli appassionati di horror e  affini, oppone decisamente l’esigenza che, all’interno delle regole del genere, l’autore possa sperimentare un allargamento delle possibilità narrative e e delle occasioni che le figure  del fantastico, sempre aggirantesi attorno…